Archivi tag: babywearing

Portare in inverno, come vestirsi senza svenarsi

Normalmente il bambino si porta sotto il giaccone per potersi muovere più agevolmente e tenerlo a contatto con il nostro corpo. Ma la giacca con sotto il bebè non si chiude, quindi, come ovviare al problema del freddo e del vento?

Nei paesi nordici, dove è più diffusa l’abitudine di portare i piccoli, le mamme portatrici indossano spesso un giaccone di taglia più grande o prendono in prestito una giacca dal marito. La mia esperienza però è che dopo nove mesi di un corpo sempre più rotondo e di vestiti sformati, avevo voglia di tornare a indossare vestiti della mia taglia e giacche femminili. A suo tempo decisi di acquistare un piumino 3/4 della Sweet Mommy con un inserto per portare davanti o dietro. Togliendolo, resta un elegante giaccone che continuo a usare quando non porto (prezzo circa 230 euro).

Ma lo scorso weekend a Berlino ho scoperto Kumja, una piccola azienda tedesca che produce estensori per qualunque tipo di giacca da usare sia in gravidanza sia per portare! Ad averlo saputo prima…

Ho visto l’estensore dal vivo ed è veramente ben fatto e caldo (l’interno è in lana), è lungo 70 cm, quindi si adatta perfettamente a una giacca 3/4, ripiegato anche a una giacca più corta. L’idea è semplice: è un rettangolo di stoffa imbottita nera del tessuto esterno dei piumini con ai 2 lati una chiusura lampo. Per montarsi su una qualunque giacca ha bisogno di due strisce di tessuto con una chiusura lampo su ogni lato (adattatore). Si può usare anche su più giacche cambiando solo gli adattatori. Il prezzo totale è di circa 40 euro. L’unica difficoltà è trovare l’adattatore con la chiusura lampo che combaci con la propria, ma sul sito ci sono informazioni dettagliate (per ora purtroppo solo in tedesco) e foto esplicative.

E i bambini, come li vestiamo? Senza giacca, perché sono già sotto la nostra. Ma infilandoli nella fascia il golf si tira su, i calzoni salgono alle ginocchia, e loro si ritrovano mezzi spogliati. Sempre a Berlino ho scoperto la MaM, un’azienda finlandese che fa prodotti fantastici per le mamme e i loro bambini (anche una giacca e tanti accessori per portare), pensati per durare nel tempo. Hanno creato una linea di abbigliamento per bambini che si chiama Many Months, pensata per durare non i soliti 3 mesi delle altre marche, ma 18 mesi, ovvero un anno e mezzo! Noi abbiamo comprato dei leggins di lana merino caldi, morbidi, che non fanno i pelucchi e che non salgono quando infilo la pupa nella fascia, perché hanno un morbido elastico alla caviglia. Avevo provato anche i leggins di Disana, ma trovo che siano pessimi in confronto (si tirano su, si sbrillentano e fanno tanti pelucchi). Sempre di MaM abbiamo preso un body di lana merino che ha la mutanda staccabile o regolabile su due altezze, in modo da continuare a usarlo via via che il bebè cresce.